Grinta ci vuole

Mamma: “Le cose o le affronti o non le affronti”.

Io: “Le cose o le affronti o sono loro che affrontano te”.

Image194

Umido: tutto quello che è indistinto, triste e maleodorante. Quello che vorresti mettere fuori dalla porta prima possibile, e che invece andrebbe usato per coltivare il giardino.

Photo: source http://www.neverendingstory.com/neverending-story-pictures3.htm

La scintilla divina

Alla fine

insegnando

più che passare le nozioni

devi passare l’entusiasmo.

Devi fargli venire voglia di diventare bravi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Carta: tutto quello che ricorda più uno svolazzo di inchiostro che una fila di letterine precise e uguali. Quello che andrebbe piegato in quattro e messo in tasca.

 
photo credit: linsight via photopin cc

Appunti sul Male

Ieri sera mi guardavo allo specchio.

Negli occhi.

Sai, quando strabuzzi,

strabuzzi,

e quasi quasi ti convinci di essere il Male.

E ho detto: “Ma se il Male sono io

allora sono a cavallo”.

E ho preso un appunto per ricordarmelo.

origin_4724627094

Vetro: tutto quello che è trasparente, duraturo, e va trattato con delicatezza. Quello che può contenere una nave o la marmellata fatta in casa.

 
photo credit: Nebojsa Mladjenovic via photopin cc

La saggezza ha occhi scuri

Ndogou mi guarda, sorride e mi appoggia una mano sulla spalla.

“Sai qual è per me la differenza più grande?

Qui da voi la gente corre dietro alla vita.

In Senegal è la vita che corre dietro a noi”.

origin_5924738223
Plastica: tutto quello che è finto, triste, che si rompe solo a guardarlo. Quello che dura poco ma inquina a lungo.

 
photo credit: Ian Sane via photopin cc