La travolgente bellezza del cambiamento

Questa mattina ho trovato un regalo che mi sono fatta più di quattro anni fa.

Trovarle è stata un’emozione che rapidissima è arrivata al centro. Scritte su un libro esile ma importante, che mi ha aperto a un cambiamento duraturo e ancora in corso.

Poche righe, lasciate in onore di un’intuizione, impresse fluidamente dove si scrive la dedica.

 

Lignano, spiaggia, 29/08/10

Quando per la prima volta ti trafigge per un istante la paura nel lasciare in giro oggetti che incarnano momenti belli.

Lì, imparerai consapevolmente, dopo tanti bei cambiamenti, la travolgente bellezza del cambiamento.

 

Forse quel giorno di agosto, riposta la penna e chiuso il libro, ho immaginato la me di quattro anni dopo che mi veniva incontro lungo la spiaggia, per ringraziarmi. E il cerchio si è chiuso.

Il libro era “Lo Zen”, di Alan Watts.

origin_11095686266

Vetro: tutto quello che è trasparente, duraturo, e va trattato con delicatezza. Quello che può contenere una nave o la marmellata fatta in casa.

 
photo credit: coloneljohnbritt via photopin cc

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...