Crescere inosservati

C’è un albero nel giardino dei vicini.

Il grosso tronco rimane a stento entro i confini della proprietà; ma le radici, quelle escono per strada e sollevano l’asfalto.

Ci passi sopra e non ti accorgi che stai camminando su qualcosa di vivo. Sembrano callose; assuefatte alla mancanza di rispetto; ormai parte dell’asfalto.

Sono invece la parte più viva di un essere nato per rimanere immobile e silenzioso. Che però continua ad allargarsi, a espandersi verso l’alto e verso il basso. A cercare, a vivere, a ospitare forme di vita, a fare la sua parte. A darci ossigeno.

Tu passi distratto sopra alle sue radici; lui si abitua, e continua a crescere.

Continua a fare il suo miracolo, che tu ne sia consapevole o no.

origin_14088969968Carta: tutto quello che ricorda più uno svolazzo di inchiostro che una fila di letterine precise e uguali. Quello che andrebbe piegato in quattro e messo in tasca.

photo credit: Douglas Brown via photopin cc

Annunci

9 thoughts on “Crescere inosservati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...